50 domande a Jacopo Guarnieri

Nato ventinove anni fa in un piccolo paese nella provincia milanese, ciclista professionista dal 2009. Innamorato della maglia azzurra e della Parigi-Roubaix che è il suo più bel sogno, crede fortemente nell’attitudine punk che per lui significa essere determinato e con i piedi per terra. Diviso tra il silenzio del prato di una chiesetta dietro casa e…

Continua a leggere

THE ROAD IS LIFE

Jack Kerouac

Never stop loving you

“Questa è la notte, e quel che ti combina. Non avevo niente da offrire a nessuno, eccetto  la mia stessa confusione.” (Jack Kerouac) Milano vista così, la periferia che scivola via dal finestrino con le sue luci del sabato sera e uno scroscio di pioggia improvvisa a rendere l’asfalto lucido. Il gasometro, la Bovisa e l’odore di…

Continua a leggere

L’ultimo chilometro

Le colline imbevute della foschia settembrina, le viti tutte in fila, verdi e oro nel sole pacato come questa terra. Sotto le loro foglie c’è l’uva piccola e nera e rotonda e dolcissima che respira quest’aria d’autunno. Forse qualcuno la ritroverà in un bicchiere di vino, durante una sera d’inverno. Forse qualcuno risentirà il sapore…

Continua a leggere

Topinambur

“La verità è trenta metri dopo la linea bianca” (Giuseppe Figini) Sembrano piccoli girasoli in quello strano sole delle mattine di inizio autunno. Così gialli contro il cielo colore carta da zucchero, tra l’azzurro e il grigio. Quel colore che mi ingigantisce tutto, specialmente le malinconie. Giallo e azzurro, come quelli che usava Van Gogh…

Continua a leggere