THE ROAD IS LIFE

Jack Kerouac

Solo una stagione

C’è il silenzio del mare d’inverno, le voci dei bambini che giocano vengono assorbite dalle onde che spumeggiano sulla spiaggia costellata da tronchi venuti da chissà dove, consumati dal sale, lisciati dall’acqua. Che ha quello strano colore delle giornate come queste: incerte e tranquille, con le nuvole grigie striate sull’orizzonte perfetto. C’era una mimosa in…

Continua a leggere

50 domande a Davide Villella

Venticinque anni, vive nella sua Bergamo (una delle cose a cui non rinuncerebbe mai) ed è ciclista professionista dal 2013. Cresciuto con Dragon Ball, dice di sognare una vittoria al Lombardia, sulle amate strade di casa.  Si definisce orgoglioso, simpatico, lunatico e il ciclismo gli ha insegnato che il duro lavoro paga. La sua arma segreta?…

Continua a leggere

Tàriba

Tàriba ha una chiesa bianca. Bianca come certe statue di gesso dei giardini, così bianca da sembrare quasi finta. Attorno le palme e una cittadina venezuelana come altre, forse. San Cristobal è a pochi chilometri, il nome legato a doppio filo al ciclismo per sempre, grazie a quel Mondiale vinto da Francesco Moser nel 1977.…

Continua a leggere

CX STORIES | Bosisio

Un uragano nascosto in un petalo stanco. Un tramonto da slacciare mentre il cielo sembra tornare a casa. DVDS Dalla superstrada le Grigne e il Resegone sembrano così vicini, spruzzati di bianco finalmente. Non credo di aver mai visto una neve tanto desiderata. Ecco, è gennaio davvero adesso. Con le sue mattine limpide di sole…

Continua a leggere

CX STORIES | Silvelle

Lungo le vie diritte che attraversano i campi che luccicano ancora ghiacciati dalla notte ci sono case separate dai fossi, piccoli ponti e cancelli di ferro battuto, giardini ben curati e persiane azzurre, verdi. Di tanto in tanto c’è una rotonda e poi una chiesa, sempre con lo stesso alone di deserto attorno. E’ strano,…

Continua a leggere

“All the small things”

All the small things True care truth brings Blink 182 Quest’anno vi risparmio il mega romanzo finale. Evviva direte. Niente positive vibes, non me la sento proprio e non ci crede nessuno. Non sarebbe neanche normale, perché la vita vera è fatta di alti e bassi. Non siamo automi. Niente grandi progetti, previsioni super fantastiche.…

Continua a leggere

CX STORIES | Lurago

L’odore di carne grigliata si mischia a quello dei campi nelle mattine d’inverno quando si scioglie il ghiaccio lasciato dalla notte. Sterpaglie umide, fango. E’ l’odore del ciclocross. Che uno si chiede come è possibile scappare per un po’ dalla psicosi della Vigilia, dalle rotonde affollate, le bestemmie intere o per metà gridate dai finestrini…

Continua a leggere

50 domande a Jacopo Guarnieri

Nato ventinove anni fa in un piccolo paese nella provincia milanese, ciclista professionista dal 2009. Innamorato della maglia azzurra e della Parigi-Roubaix che è il suo più bel sogno, crede fortemente nell’attitudine punk che per lui significa essere determinato e con i piedi per terra. Diviso tra il silenzio del prato di una chiesetta dietro casa e…

Continua a leggere