#GiornidiGiro | Novara

Gli immobili specchi delle risaie si allargano a perdita d’occhio lungo l’orizzonte piatto, per chilometri e chilometri. Dentro si riflettono gli alberi che crescono sulle filiformi strisce di terra tra le acque e poi il cielo, oppresso dal caldo umido e soffocante della pianura. Un posto mistico per le sue leggende e, allo stesso tempo,…

Continua a leggere

Il muro di Berlino

L’ultima volta che sono stata a Torino era il 2016 – l’ultima tappa del Giro – e mi ricordo solo due cose: io che corro per chilometri cercando di arrivare in tempo almeno per la premiazione e mio fratello che bestemmia contro una folla di gente che aveva invaso il ponte Vittorio Emanuele come la…

Continua a leggere

#GiornidiGiro | Udine

Il tipo versa nel bicchiere mezzo litro di Tocai – che sarebbe friulano – da una damigiana. Mi dice:“Sai quanti sono gli abitanti di questo paese?”“No” ovviamente, rispondo.“Sette”Prima della pandemia, qui ci è passato Napoleone, l’hanno pure scritto su un cartello enorme che occupa tutta la facciata della cascina. Mi spiegano tutto. Hanno trascinato un…

Continua a leggere

#GiornidiGiro | Verona

Naturale, in tv gli spazi si dilatano, la scenografia è più fondamentale della realtà. L’ultima volta che ho visto l’Arena dall’interno non mi ricordo che anno fosse ma era da una televisione con il vecchio tubo catodico incastrata nell’armadio del soggiorno di mia nonna e io ancora non sapevo che diamine di viaggi avrei fatto,…

Continua a leggere