[📷 GALLERY]

Le colline gialle con gli ulivi luccicanti come una specie di miraggio sonnecchiano nella siesta e ad ogni curva c’è una manciata di gente che saluta. Il deserto, la gente e poi il deserto. Cotti dal sole come se fossero lì da millemilioni di anni. Si sente un forte odore di mirto, credo, il sole scioglie il profumo che arriva ovunque. La macchia mediterranea.

SULLA VUELTA 2018:

♥ L’Omino della Sabbia
♥ L’aquila e il mirto
♥ La moneta
♥ I gitani

Annunci
Posted by:Miriam

Nata in Brianza, una calda notte di luglio del 1991. Scrivo da quando avevo quattordici anni e nel 2012 ho cominciato questo viaggio che si chiama "E mi alzo sui pedali". Ho pubblicato "Voci di Cicala" nel 2013 e "La menta e il fiume" nel 2015. Mi piace l'estate, i papaveri, il profumo delle foglie di menta e la ninnananna della risacca del lago. A volte scrivo con gli occhi chiusi.

Una risposta a "Vuelta 2018 | Caminito del Rey | PHs"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.