“MI METTO UNA MAGLIA CON UNA FARFALLA E GIRO PER L’ITALIA” – Il sogno di Anna Mei e Giuseppe Cianti.

“I have a dream”. Io ho un sogno, diceva Martin Luther King. Anche Anna Mei, campionessa di Ultracycling e fresca detentrice del record delle 24h su pista, aveva un sogno: girare l’Italia in bicicletta per aiutare i “bambini farfalla”, ammalati di Epidermolisi Bollosa. Detto così ricorda una fiaba. In realtà, questi bambini, soffrono di una…

Continua a leggere

108.

All the commotion The kiddie like plain Has people talking Talking E’ iniziata così la terza tappa del Giro d’Italia. Nell’aria della Danimarca si sono alzate queste parole. Sex On Fire. Era la canzone preferita di Wouter Weylandt. E il popolo del ciclismo, ancora una volta, ha dimostrato di essere un solo cuore, una sola…

Continua a leggere

Eddy Merckx e il record dell’ora. L’uomo, la bicicletta e il tempo.

Un uomo, la bicicletta e il tempo. C’erano una volta anni in cui il record dell’ora aveva un fascino leggendario. Affrontare i minuti sopra una bicicletta, nessun avversario se non il vento, racchiudere in sessanta minuti la battaglia contro lo scorrere dei numeri sul cronometro. C’era una volta l’anno millenovecentosettantadue, quando Eddy Merckx, l’imbattibile, il…

Continua a leggere

Fiandre con sorpresa: l’Italia brilla sotto il sole belga.

Sorrisi, batticuori, paure. Il Giro delle Fiandre di quest’anno, orfano del leggendario Grammont, ha riservato una sorpresa dopo l’altra. Il favorito numero uno, Fabian  Cancellara, ha, sfortunatamente, dovuto dire addio alle sue ambizioni persino per la Parigi – Roubaix, abbandonando la corsa con una clavicola fratturata. Stessa sorte è toccata a Sebastian Langeveld (GreenEdge) che…

Continua a leggere